Assistenza

UNA STORIA DI PASSIONE, SACRIFICIO, MA SOPRATTUTTO DI SOGNI.

Elisabetta Franchi, classe 1968, nata a Bologna da una famiglia di origini umili, con poche possibilità ed una sola bambola - Betty - capisce fin da bambina che la sua vocazione è la moda, una visione che si tiene stretta a sé insieme alla Betty e che un giorno le permetterà di vestire le donne del mondo.

La sua anima sognatrice ma dotata di senso pratico, la porta a fondare nel 1998 la Betty Blue S.p.A. un brand prêt-à-porter Made in Italy, artefice di uno stile tutto al femminile.

Una strada sempre in salita, sostenuta da valori - come la passione, la coerenza, il sacrificio e la disciplina - pilastri della sua intera esistenza di SELF MADE WOMAN, che la guidano nella costruzione di quella che oggi è una realtà internazionale con 3 headquarters, 87 Boutique monomarca, oltre 1100 multimarca e un fatturato di 120 milioni di ricavi nel 2019 pre-pandemia.

Sempre in prima fila con il suo forte senso di responsabilità trasforma la sua visione imprenditoriale in consapevolezza racchiudendo nelle sue collezioni la forza delle donne.Una DONNA per le DONNE, attenta alla trasformazione non solo delle mode ma anche dei tempi, con coraggio e dedizione, rivoluziona i dogmi della comunicazione tradizionale.Parla direttamente alle sue consumatrici, in modo spontaneo e autentico, perché crede fortemente che la condivisione sia la chiave dell’evoluzione e del cambiamento.Interagendo attraverso i canali di comunicazione diretti, ha mostrato sé stessa e la sua vita a 360 gradi: il suo impegno animalista, la sua vocazione da imprenditrice, la sua creatività da stilista e la sua natura di madre e moglie.

Così la scelta di acquistare ed indossare un capo Elisabetta Franchi non è più unicamente estetica, ma è una decisione concreta di appartenere ad una tribù dal DNA femminile, forte e distintivo.

Tra battaglie perse senza mai arrendersi e lotte vinte con sacrificio e dedizione, questi 23 anni di carriera sono stati coronati con l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Elisabetta Franchi, per celebrare questo merito ha scelto Nima Benati, una donna e fotografa di fama interazionale capace di interpretare e valorizzare la femminilità e la sensualità delle donne.