MARIE CLAIRE OLANDA, OTTOBRE 2018

MARIE CLAIRE ONLINE OLANDA
31 OTTOBRE 2018

CASA ITALIANA
Nella campagna appena fuori Bologna si trova La Contadina, la casa sorprendentemente rurale della fashion designer urban-chic Elisabetta Franchi. Lei stessa è italiana come “bella figura”, ma la sua casa è un’oasi sorprendentemente sommessa e piena di toni neutri calmi. “Volevo che mantenesse l’identità e l’anima di un edificio rurale del 20° secolo”, dice la fashion designer Elisabetta Franchi. “Non uno showroom, ma una casa bella e accogliente nello stile tipico della regione: pilastri di pietra intorno alla stalla, soffitti a volta. È stato un grande progetto dell’architetto Alfredo Mattesini. Un’idea brillante è stata il corridoio di vetro lungo quindici metri che attraversa il giardino e collega la sala (ex stalla) con la fattoria dove ora si trovano le camere da letto. In questo modo presente e passato sono connessi.”

EQUILIBRIO NATURALE
L’interno è composto principalmente da colori neutri: écru, sabbia, beige, marrone, in combinazione con porcellana bianca e cristallo trasparente. “Deve essere in equilibrio” dice Franchi del suo lavoro e del suo gusto. “Sensualità si ritrova anche in un marmo liscio o bei tessuti, cose che vuoi toccare. La casa è un luogo dove le persone vivono, dove si ritrovano sul divano. C’è un bellissimo giardino attorno con piante sempreverdi e palme attorno alla piscina – mi sento come se vivessi in mezzo alla natura. I bambini e i cani possono giocare e correre lì intorno. È esattamente ciò che avevo in mente come casa.” Vive lì col marito Alan e i suoi figli Ginevra e Leone. La casa è cresciuta con la famiglia e i parenti che spesso vanno a trovare Elisabetta. “Gli italiani non possono vivere l’uno senza l’altro” dice lei. “Ma è davvero casa mia. Ogni dettaglio ha un significato per me e riflette qualcosa del mio stile e del mio gusto. Minimale ma caldo. Dopo una giornata di lavoro ho bisogno di pace e serenità, questi colori me le trasmettono. È una casa in è un piacere entrarci”.